FANDOM


Rampage è un Constructicon molto violento e aggressivo. Il suo corpo è pieno di ammaccatture che testimoniano la sua passione per la guerra e la distruzione. Ci sono due Rampage, uno di colore giallo che forma Devastator e uno rosso che combatte con le truppe d'assalto Decepticon.

La vendetta del CadutoModifica

Lente 4bs0 Per approfondire l'argomento, visita la voce Transformers - La vendetta del Caduto!

Rampage ha partecipato, insieme ad altri Constructicon, all'operazione di salvataggio del loro leader, Lord Megatron. Dopo aver riceevuto il segnale da Soundwave, si è immerso con gli altri nel profondo Abisso Laurenziano, dove hanno trovato il corpo di Megatron senza vita. Con il contributo di Scalpel, della scheggia del Cubo e dei pezzi di Scrampmetal, sono riusciti quindi a portare a termine la missione e a resuscitare Megatron.

Durante l'operazione Firestorm in Egitto, due Rampage combattono sul campo di battaglia: uno come componente di Devastator e uno come unità della fanteria d'assalto Decepticon. Rampage ha attirato Sam in una trappola, rilasciando i genitori catturati a Parigi. Sam viene obbligato a scambiare la matrice (o quel che ne resta), con i suoi genitori, ma quando si rende conto che Bumblebee è pronto ad attaccare Rampage, prende tempo fino a quando l'Autobot inizia il combattimento. All'inizio Rampage è in vantaggio, ma Bumblebee capovolge la situazione. Interviene quindi Ravange che aggredisce l'Autobot, ma viene facilmente eliminato. La battaglia termina quando Bumblebee strappa a Rampage gli arti e lo lascia cadere a terra, la testa del Decepticon si stacca dal corpo provocandone quindi il decesso.

L'altro Rampage invece è abbattuto con il resto di Devastator perchè colpito da un colpo di cannone elettromagnetico.